Per rendere piacevole il vostro trasloco, il segreto è organizzare tutto in modo intelligente.

Ditte specializzate e preventivi traslochi

 Cosa fare. Suddividere in maniera dettagliata tutto quello che è necessario fare prima di organizzare un trasloco, durante la fase di organizzazione di un trasloco e dopo aver organizzato un trasloco.

Organizzare un trasloco può sembrare un problema, però una volta terminato dà anche una grande soddisfazione e trasmette un senso di rinascita. L’importante è arrivare al giorno del trasloco avendo preso tutte le precauzioni del caso. Se avete una famiglia numerosa o dovete trasferirvi in una grande città, ci sono ditte specializzate come la Jonica Traslochi che forniscono servizi a tutto tondo: dal sopraluogo, all’imballaggio, allo smontaggio dei mobili e al loro rimontaggio.

Le famiglie hanno inoltre un pensiero in più rispetto alle coppie e ai single: capire come organizzare un trasloco quando si hanno dei bambini non è cosa semplice. Oltre al lato pratico, è utile aiutare i bambini ad adattarsi.

Ecco alcuni suggerimenti utili per traslocare con i bambini senza traumi:

Coinvolgere i bambini nel trasloco

  • Coinvolgere. Portate i vostri bambini a visitare la casa prima del trasloco, oppure mostratela in foto. Fateli sentire partecipi di questa scelta.
  • Trasmettere serenità. Cercate di contenere davanti ai bambini manifestazioni d’ansia, siate sereni. Fategli notare il lato bello di cambiare casa facendo apparire il trasferimento come un’avventura.
  • Il nuovo quartiere/paese. Terminato il trasloco accompagnate il bambino a vedere la nuova zona in cui abitate, percorrete il tragitto per andare a scuola, recatevi al parco giochi più vicino.