Pulire e ordinare. Quando si trasloca il lavoro di rimontaggio dei mobili e di pulizie spesso si sovrappone. Anche gli scatoloni portano polvere e sporcizia, disponeteli in un angolo della casa abbastanza isolato dal resto dell’abitazione e iniziate a svuotarli con calma, cercando di cogliere il lato divertente di arredare una casa: potete dare sfogo alla vostra creatività, cercare accostamenti originali e già che ci siete aggiungere qualche tocco personale in più rispetto alla vostra vecchia abitazione.

Jonica Traslochi fornisce anche il servizio di imballaggio per tutto il vostro materiale e lo fa con estrema cura e ordine, così da facilitare anche la fase di disimballaggio.

Un trasloco è sempre un cambiamento.

 Acqua, luce, gas e linee telefoniche. Se non l’avete ancora fatto, contattate i tecnici per le varie forniture. E’ consigliabile comunicare ai gestori di energia il giorno del vostro arrivo nella nuova abitazione, in modo da avere tutti i servizi attivi fin da subito.

 Una nuova vita. Non è necessario cambiare città o stato, un trasloco è sempre un cambiamento. Come quando si cambia lavoro, vengono meno delle consuetudini, dei rapporti. Cogliamo l’occasione per conoscere i nuovi vicini e presentiamoci anche al custode o all’amministratore, facciamo un giro per il quartiere alla ricerca del nostro nuovo panettiere di fiducia.